CARTELLONE


TUTTI GIU' DAL PALCO - MINTURNO 4 LUGLIO - 29 AGOSTO

PALCOSCENICI DI SABBIA - GAETA 21 LUGLIO - 18 AGOSTO


UNA STAGIONE LUNGA CINQUANT'ANNI
Con la fine del mese di aprile si chiude la stagione teatrale 2023-24. Una stagione densissima di qualità ed attività. Le stagioni teatrali, Senza Sipario e Famiglie a Teatro, hanno registrato il tutto esaurito con un totale spettatori di circa 3000 presenze.
Il Teatro Iqbal si accredita sempre più come teatro di comunità, dando ospitalità a compagnie, associazioni, scuole pubbliche e private per la realizzazione di spettacoli, saggi, presentazioni e convegni. Una attività stimabile intorno alle 150 giornate di attività continuativa.
Il mese di maggio vedrà il teatro riempire la sua sala, dei saggi di fine anno delle scuole e della nostra Scuola di teatro. A giugno, luglio e agosto i nostri Festival a Formia, Minturno, Spigno, Gaeta renderanno le piazze, i cortili, i siti archeologici, i parchi naturali, il mare stesso, palcoscenici unici e straordinari per vivere la cultura come momento centrale, come bisogno e non solo un mordi e fuggi per il turista di passaggio.
A Settembre partiremo con il progetto Teatri Senza Frontiere verso l'Africa, saremo a Lusaka in Zambia sino al 3 ottobre a portare sorrisi, laboratori e spettacoli nelle comunità e nei villaggi. A ottobre riprenderemo i corsi della nostra scuola di teatro rivolta ai bambini, agli adolescenti ed agli adulti. A novembre di nuovo, con le nostre nuove e straordinarie stagioni.
Il Teatro Bertolt Brecht quest'anno compie 50 Anni di attività ininterrotta; in tutti questi anni ci siamo concentrati più sul fare che sul dire e festeggeremo cercando ancora di fare meglio, di fare di più . Grazie a chi ci sostiene: Ministero della Cultura, Regione Lazio, ATCL circuito del Lazio, le Amministrazioni che ci stimano, le associazioni di categoria, UTOPIA teatro ragazzi, ATF, UNIMA.
Grazie ai nostri Maestri, Eugenio Barba e L'Odin Teatro, Pino Di Buduo e il Teatro Potlach, Antonello Antonante e il Teatro dell'Acquario, Lello Serao e il TAN, Ambrogio Sparagna, Il Teatro Tascabile,Mario Barzaghi, Paolo Cresta. Grazie al Teatro Ariston di Gaeta per l'affetto fraterno e professionale che ci lega da sempre. Grazie a don Carlo Lembo ed alla comunità della Chiesa del Carmine di Formia per aver creduto in noi ed aver dato vita alla esperienza condivisa del Piccolo Teatro Iqbal Masih.
Grazie a tutti i registi, gli attori e le attrici, i tecnici, gli scenografi, i musicisti, chi lavora in amministrazione, l'ufficio stampa, che in questi anni hanno condiviso con noi questo lungo viaggio in Carovana.
Grazie ai bambini e alle bambine che hanno riempito i loro e i nostri occhi di gioia risate lacrime e capriole.
Grazie al pubblico che sa sostenerci anche quando tutto intorno sembra andare storto. A tutti auguriamo che il sole della cultura sia sempre ben alto nel cielo, anche perché quando si abbassa, anche i nani sembrano giganti.

TEATRO BERTOLT BRECHT
Direzione artistica organizzativa
Maurizio Stammati
Amministrazione, Comunicazione e Ufficio Stampa
Simona Gionta
Chiara Laudani

Scuola di Teatro
Anna Maggiacomo
Sara Petrone
Chiara Laudani

Scenografie
Marco Mastantuono

Consulenti drammaturgie
Pompeo Perrone
Alessandro Izzi

Progetto Carcere
Peter Ercolano
Maurizio Stammati
Alessandro Parente

Attori ed Attrici
Anna Maggiacomo
Antonio Pernarella
Antonio Perna
Alessandro Parente
Chiara Laudani
Chiara Ruggeri
Dilva Foddai
Filomena Stammegna
Gianluca Cangiano
Lorenzo Vanità
Maurizio Stammati
Peter Ercolano
Sara Petrone

Assistenza tecnica
Geppo Canonaco
Peppe Palmiero
Daniele Licciardiello

Assistenti
Rinaldo Di Marco
Roberto Zottola
Sara De Marco

Elaborazione Grafica
Francesca Laudani

I nostri Consulenti Amministrativi
Andrea Di Principe
Gino De Santis

Sempre con noi nel nostro cuore
Pasqualina De Santis


SENZA SIPARIO 2023/2024


FAMIGLIE A TEATRO 2023/2024


Utilizza la piattaforma trading Elon Musk per ottimizzare i tuoi investimenti.

Teatro Iqbal Masih

04.07.2023 - CHIUDE CON UN GRANDE SUCCESSO LA DECIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL MARAMEO - IL CANCELLO DELLE FAVOLE